Impariamo a depositare e prelevare con Pocket Option, il broker più utilizzato dagli Italiani.

 

Dopo gli ultimi oscuramenti Consob è sempre più difficile usare i classici sistemi di pagamento. Non dipende dal broker, ma dalle regolamentazioni degli stati.

Premessa: nel caso non avessi ancora un conto con Pocket, questo è il nuovo link che permette un veloce accesso: https://bit.ly/PocketOptionNuovoLink

Questo argomento è molto sentito dai trader che riempiono la chat di Pocket Option di domande del tipo “Pocket accetta Skrill?”, “Come depositare da Carta PostePay?” ecc. Vediamo dunque di fare un po’ di chiarezza, anche perchè oggi molte cose sono cambiate rispetto alle forme di trasferimento alle quali eravamo abituati.

Finora abbiamo utilizzato sopratutto Skrill e Neteller per i nostri depositi/prelievi, ma anche bonifico, trasferimento da carta di credito. ed in alcuni casi anche PayPal. Ma ora non sembra più possibile. Vediamo dunque come risolvere oggi il problema.

Ecco intanto la schermata delle forme di pagamento come appare oggi sul sito di Pocket Option.

Non si vedono Skrill e Neteller, ma alcuni utenti commentano che a volte appaiono. nel caso verificate chiedendo alla assistenza.

 

forme di pagamento oggi (3.4.20) disponibili:

Forme di pagamento/prelievo oggi disponibili

Sebbene sia previsto anche il trasferimento bancario (wire transfer), al punto 3.0 del contratto di Pocket si legge: “Quando si utilizza un bonifico bancario, i termini possono variare da 3 a 45 giorni lavorativi, a seconda della banca utilizzata dal Cliente e dalle banche corrispondenti“. In pratica oggi è un sistema difficilmente utilizzabile e poco pratico.

In definitiva per la nostra esperienza è bene limitarsi al deposito con Bitcoin (o altre cripto) oppure Payeer, wallet elettronico consigliato dallo stesso Pocket Option.

Deposito/Prelievo Cripto

Chi lo utilizza è soddisfatto per la velocità e la sicurezza dei trasferimenti. Supponiamo che voglia utilizzare Bitcoin (ma il discorso è lo stesso per le altre cripto accettate). Naturalmente devi avere già dei Bitcoin in un tuo wallet, come ad esempio Coinbase.

Compri Bitcoin con i tuoi euro e poi trasferisci su Pocket. E’ sufficiente copiare l’indirizzo di Pocket (quella lunga sequenza di numeri e cifre) ed incollarla sul tuo modulo di trasferimento cripto di Coinbase.

Il procedimento contrario è simile. Prelevi da Pocket Bitcoin, e da Coinbase li trasferisci alla tua carta o banca, oppure li trattieni lì nel wallet per il tempo che desideri.

Coinbase

Coinbase è uno dei portafogli più popolari per l’acquisto e la vendita di Bitcoin. Coinbase elabora più transazioni Bitcoin rispetto a qualsiasi altro wallet ed hanno una vasta base di clienti (oltre 13 milioni).

Per iniziare. Per utilizzare Coinbase devi autenticare i tuoi documenti, identità e residenza. Ti conviene farlo prima di effettuare qualsiasi operazione. Ecco il link diretto: https://www.coinbase.com/verifications/documents.

Coinbase ti chiederà una foto del passaporto effettuata con la videocamera, non scansione quindi:

Seguirà un richiesta di verifica residenza, andrà bene un estratto conto bancario dove figuri il tuo indirizzo.

Prelievo fondi con Coinbase

Coinbase ti consente di trasferire Bitcoin od altra cripto al tuo conto bancario.  Attenzione: puoi solo trasferire in un conto bancario che hai già utilizzato per acquistare criptovaluta su Coinbase. Quindi, se non l’hai ancora fatto:

1. Fai approvare i tuoi documenti

2. Acquista un quantitativo, anche minimo, di Bitcoin

Commissioni

Se acquisti Bitcoin il costo varia a secondo della quantità. Ad esempio se acquisti 100 euro di BTC il costo è circa 3 euro. Le tariffe complete sulle commissioni le trovi QUI.

Le commissioni dipendono dal paese in cui si trova la tua banca. Ad esempio, se ti trovi in Europa e hai SEPA, il trasferimento costa solo $ 0,15. Se invece desideri vendere Bitcoin per USD, un bonifico bancario costa $ 25. Per ulteriori informazioni sulle commissioni di prelievo di Coinbase, fare clic qui.

Tempi di accredito. I tempi di prelievo dipendono dal paese in cui si trova la tua banca.  I prelievi UE richiedono 1-3 giorni lavorativi.

Payeer

Perchè Payeer? Questo è un famoso ed affidabile wallet, ed essendo russo ed uno dei preferiti da Pocket Option

C’è chi non vuole usare le cripto per vari motivi, volatilità, difficoltà di comprendere il meccanismo ecc., non rimane che usare la classica valuta, non euro ma dollari, come richiesto dal broker. In tal caso ci viene in aiuto Payeer, wallet affidabile e conosciuto per la sua affidabilità.

Apri dunque un conto su Payeer, verificando la tua identità, e trasferisci lì i tuoi dollari, che una volta su Payeer si chiameranno “Payeer USD”.  Da Payeer puoi depositare facilmente su Pocket.

Per prelevare medesima procedura. Utilizzi sempre Payeer com forma di prelievo.

 

Da Payeer alla Banca

Non è possibile trasferire i tuoi soldi direttamente da Payeer alla tua banca o carta, od anche ad un wallet come PayPal, Skrill ecc. ma occorre usare un sito intermediario, così chiamato “exchanger” ovvero cambio valute, che fa solo quello, cioè non tiene in deposito i tuoi soldi, ma trasferisce solo.

Noi abbiamo prelevato i nostri dollari con destinazione PayPal (ma la procedura è la stessa per altre destinazioni, come ad esempio la banca). Leggi l’articolo che racconta la nostra pratica operazione di prelievo.

 

Trasferire fondi da Payeer a carta Visa e viceversa

Trasferire fondi da Payeer a carta Visa e viceversa

Domanda al supporto di Payeer per sapere quanto costa prelevare $1000. Risposta:  “Fee for VISA withdrawal method is 2.99% + 6 USD. So it will cost you 1035.9 USD to transfer 1000 USD to your card”.

Se hai ancora dubbi o domande puoi postare i tuoi commenti sulla chat di Pocket Option Italia, o leggere i commenti degli altri trader

 

Pocket Option Chat in Italiano

Pocket Option Chat in Italiano

NUOVO LINK POCKET OPTION https://bit.ly/PocketOptionNuovoLink

Facebook, Telegram e Forum per i tuoi commenti!

Gruppo Facebook

Chat Telegram

Forum ForzaForex