Opzioni Binarie e Forex anche per i meno esperti

La Migliore Crypto 2023

Come valutare la qualità di una criptovaluta

Per capire la qualità di una criptovaluta, ci sono  elementi importanti da valutare. Vediamo come leggerli e di capire il loro significato.

Iniziamo con un esempio.

Supponiamo di volere comprare o vendere Litecoin, una crypto molto popolare per i suoi bassi costi di transazione.

Per prima cosa andiamo vedere il suo valore, rispetto al dollaro, facendo una ricerca in rete. Oggi ad esempio un litecoin vale $94.

Per conoscere la validita’ di tale crypto,  il prezzo della crypto ci dice poco. Dobbiamo metterlo in relazione con altri paramentri, il piu’ importante e’ il Market Cap.

Cosa e’ il market Cap

Se moltiplichiamo il numero in circolazione di una specifica crypto per il suo valore, otteniamo il valore complessivo di tutte quelle crypto.

Ad esempio, potrete leggere che bitcoin vale attualmente circa 125 miliardi di dollari. Quel numero è calcolato dal numero di bitcoin in circolazione moltiplicato per il prezzo della stessa moneta.

Questo valore si chiama “Market Cap”.

Oltre al Market Cap, esistono però altri importanti parametri che ci vengono mostrati nelle caratteristiche di una crypto:

In figura i vari parametri della crypto Litecoin (cerchiati)

Vediamo cosa significa ciascuna voce in modo semplice:

Market Cap (Capitalizzazione di Mercato): Questo rappresenta il valore totale di una criptovaluta in circolazione e si calcola moltiplicando il prezzo di una singola unità (ad esempio, un token) per la quantità totale di unità in circolazione. La capitalizzazione di mercato è un indicatore della dimensione e dell’importanza di una criptovaluta all’interno del mercato.

Fully Diluted Market Cap (Capitalizzazione a piena diluizione): Questo valore tiene conto di tutte le unità che possono essere messe in circolazione nel caso in cui tutte le monete o i token siano distribuiti, comprese le potenziali emissioni future. È un dato importante per avere un’idea più accurata del potenziale massimo di crescita di una criptovaluta.

Ad esempio, il fully diluted market cap di Bitcoin è di $ 21,3 trilioni. Questo è calcolato moltiplicando la capitalizzazione di mercato attuale di Bitcoin (circa $ 900 miliardi) per il numero totale di Bitcoin che saranno mai creati (21 milioni). Tuttavia, è importante notare che non tutti i 21 milioni di Bitcoin verranno mai creati. Alcuni Bitcoin sono stati persi per sempre, e altri non verranno creati fino a molti anni nel futuro. Di conseguenza, la fully diluted market cap di Bitcoin è un valore teorico, e non è una misura accurata del valore attuale della criptovaluta.

Volume: Rappresenta la quantità totale di una criptovaluta che è stata scambiata nelle ultime 24 ore. Questo indica quanto interesse e attività c’è intorno a quella criptovaluta in un periodo di tempo specifico.

CEX Vol (Volume sugli Exchange Centralizzati): Questo è il volume di scambi della criptovaluta che avviene su piattaforme di scambio centralizzate, ovvero exchange gestiti da entità centrali come Binance o Coinbase.

DEX Vol (Volume sugli Exchange Decentralizzati): Questo è il volume di scambi che avviene su piattaforme di scambio decentralizzate, dove le transazioni avvengono direttamente tra utenti senza il controllo di un’entità centrale.

Circulating Supply (Fornitura Circolante): Questo rappresenta il numero totale di monete o token di una criptovaluta che sono attualmente in circolazione e disponibili sul mercato. Non include le monete o i token bloccati o quelli in possesso dei team di sviluppo.

Come valutare una crypto. Conclusione

Valutando questi elementi insieme, possiamo avere una visione più completa della situazione di una criptovaluta e comprendere meglio la sua liquidità, la sua adozione e la sua posizione sul mercato rispetto ad altre criptovalute.

Comunque la valutazione delle criptovalute è un processo complesso e ci sono molti altri fattori da considerare, come la tecnologia sottostante, l’uso pratico e la sicurezza del progetto.

Prova Gratis