Le Opzioni di Autotrading di MT2
5 (100%) 2 votes

Impariamo a conoscere tutte le opzioni di Autotrading di MT2

 

MT2 non è un semplice bot autotrading, ma è molto di più. Conosciamo le funzioni disponibili.

Articoli collegati ai quali si rimanda:

Cosa è il Sistema di Autotrading MT2

Come Installare l’Autotrading MT2

Come Ricevere i Segnali

Opzioni di trading

  1. Autotrading con indicatore BinaryProfit (vedi Tutorial “Come installare l’autotrading MT2“)
  2. Trading Manuale da MT4
  3. Utilizzo di un proprio indicatore
  4. Utilizzo di uno speciale indicatore personalizzabile fornito gratuitamente
  5. Back Test Indicatori
  6. Ricezione segnali opzioni binarie
  7. Diventare fornitore di segnali opzioni binarie

Trading manuale da MT4

Se vuoi aprire un trade in manuale, anche senza visualizzare la piattaforma del broker ma solo la MT4, installa solo l’indicatore “MT2IQ_Manual_Plugin” fornito a corredo, e salva il nuovo template.

Ti appariranno i pulsanti call e put e potrai tradare direttamente da metatTrader. Puoi naturalmente settare l’indicatore in base alle tue preferenze.

Se tutto è a posto vedrai le indicazioni sullo schermo:

Se utilizzi solo il trading manuale disattiva l’autotrading.

Proprio Indicatore Personalizzato

E’ possibile utilizzare un tuo indicatore personalizzato al posto di quello di serie. E’ sufficiente avere un indicatore in formato ex4 (non importa avere il file sorgente MQL4).

Si puo’ utilizzare un qualunque indicatore che abbia la finestra di settaggi colori, come quella delle frecce dove si vedono i numeri “buffers”, tipo questa:

I numeri 0 e 1 corrispondono spesso ai colori delle frecce call/put. In questo caso “0” corrisponde a call e “1” corrisponde a put. Questi numeri devono corrispondere ai numeri del Connettore.

Scegliamo un indicatore, ad esempio “HMA Trend.ex4″ (questo indicatore è stato oggetto di una domanda posta nella chat in rete di MT2 con risposta di Dmitry Zhakov ad un trader che lo voleva utilizzare sul suo automatismo MT2). Ecco come si presenta (non dobbiamo in questa sede capire il funzionamento, basti sapere che si basa su medie mobili di tipo HMA):

Notiamo che vi sono le frecce colorate per l’ingresso call o put. Queste frecce dovrebbero far partire il trade in automatico.

Settaggio buffers

Per prima cosa dobbiamo settare i numeri buffers che corrispondono alle freccie call/put. Apriamo dunque le proprietà dell’indicatore, finestra “Colors”:

Quali sono i numeri che corrispondono alle frecce? Non lo sappiamo perchè ci sono vari colori ripetuti; corrispondono agli oggetti colorati che l’indicatore fa apparire sul grafico. Dobbiamo identificare quali numeri buffer (colonna di sinistra, #) corrispondono alle frecce dell’indicatore azzurre e rosse, e per scoprirlo dobbiamo cambiare i colori  facendo dei tentativi a coppie. Capiamo così che i numeri 4 e 5 corrispondono alle freccie:

Infatti se cambiamo i colori delle righe 4 e 5 cambiano anche i colori delle frecce. Impostiamo i valori 4 e 5 sul Connettore (call e put rispettivamente), ricordando anche di inserire il nome del nostro indicatore identico (anche maiuscole e minuscole):

Su ENTRY TYPE lasciamo “On new bar” perchè la freccia appare nella candela in formazione. Diversamente il trade viene aperto subito all’apparizione della freccia.

Indicatore Speciale Personalizzabile MT2

Nella cartella di download c’è un regalo prezioso, anche nella versione gratuita, l’indicatore “MT2IQ_SignalBuilder_Auto”. E’ un indicatore che contiene all’interno numerosi classici indicatori che possono essere modificabili a piacere. Il risultato sarà un completo sistema di trading racchiuso in un unico indicatore, predisposto già per l’apparizione delle freccie, e quindi  per l’autotrading.

Questo indicatore è completo di Connettore, quindi non è necessario usare il MT2IQ_Connector, è sufficiente questo solo indicatore per l’autotrading, devi solo ricordarti di attivarlo dalle Proprietà (Enabled).

Si tratta di un indicatore multiplo, cioè costituito da vari indicatori in uno, che sono attivabili in base alle preferenze. Naturalmente se si ritiene di effettuare delle prove è bene iniziare a disattivare tutti gli indicatori, lasciandone ad esempio solo uno o due, e verificare la validità. Ogni indicatore ha i parametri settabili, quindi se vuoi ad esempio provare la strategia Bollinger RSI, non ti resta che attivare questi due indicatori, verificare i parametri e lasciare disattivati gli altri.

Installiamolo nel grafico ed apriamo le proprietà. Ricordiamo di inserire il nome dell’indicatore (casella Signal Name) che puo’ anche non corrispondere al nome esatto dell’indicatore (a differenza del Connector classico), e puoi scegliere ad esempio MySignal, BBStrategy ecc.

Attiviamo gli indicatori preferiti. Inoltre importo trade, scadenza, ecc.:

Vi sono ben 10 indicatori disponibili:

  1. Bollinger Band 1
  2. Bollinger band 2
  3. RSI
  4. CCI
  5. Awesame Oscillator
  6. Stochatic Oscillator
  7. WPR 1  (Williams Percent Range 1)
  8. WPR2  (Williams Percent Range 2)
  9. WPR 3 (Williams Percent Range 3)
  10. Shadow Candle Filter

Una volta settato, salva il template e riportalo su tutte le coppie che vuoi utilizzare.

Back Test dell’indicatore MT2 Personalizzabile

Una funziona diremmo indispensabile per valutare le prestazioni dell’indicatore”MT2IQ_SignalBuilder_Auto” è il back test. I più esperti sapranno già come effettuare i test di un indicatore MT4 con lo strumento già presente su metatrader, tuttavia per molti non è facilissimo, ed inoltre richiede un certo tempo per mostrare i risultati.

Invece in questo indicatore basta attivare la casella Back Tester (Enable) per visualizzare  quasi istantaneamente le prestazioni ottenute in base ai nostri settaggi:

I risultati logicamente dipenderanno dagli indicatori attivati, dal time frame, dal periodo in esame, dall’importo del singolo trade, eventuale martingala ecc.

Ricordiamo che alcune MT4 diverse da Alpari non hanno dati storici preimpostati, quindi in questo caso li dovrai scaricare prima di effettuare i test (vedi google).

Infatti l’indicatore ci avvisa di ricordarci di scaricare i dati storici prima di effettuare i test (se non sai come fare, trovi in rete delle facili istruzioni digitando “come scaricare la serie storica MT4”):

Sarà interessante cercare di scoprire le regolazioni migliori, quindi ti consigliamo di condividere le tue prove sui nostri due social:

FACEBOOK https://www.facebook.com/groups/SegnaliOpzioniBinarie/
TELEGRAM CHAT https://t.me/PocketOptionItalia

Back Test di Indicatori (caso generale)

Il back test con il sistema MT2 puo’ essere effettuato solo con indicatori forniti dalla stessa MT2, cioè il “BinaryProfit” e “MT2IQ_SignalBuilder_Auto”, in quanto hanno tra le opzioni la possibilità di attivare o no i test:

Se invece vuoi utilizzare un tuo indicatore personale, il back test deve essere effettuato nel modo tradizionale, con il Back tester incorporato nella MT4. In rete trovi vari tutorial  su come effettuare i back test su MetaTrader.


Ricezione Segnali Opzioni binarie

Se non vuoi usare un indicatore ed effettura il trading automatico da solo, puoi scegliere di ricevere segnali già pronti da un fornitore di segnali. Apri la finestra del programma MT2IQ e seleziona l’icona in basso a destra:

Ti apparirà la sezione “Social Trading” con l’elenco dei fornitori di segnali:

Attenzione, per vedere tutto l’elenco devo agire sul filtro fornitori, ad esempio scegliendo “mostra tutto”:

Dopo avere cliccato (2) sul servizio prescelto clicca sul cerchietto verde a destra:

ti apparirà la finestra con la richiesta di sottoscrizione (3):

Conferma con OK ed attendi la conferma del fornitore, dovrebbe arrivare automaticamente in breve tempo, e la vedrai nella finestra “Ricevi Segnali” della sezione Social Trading, insieme al nome del servizio.

Questo contenuto è anche descritto in una pagina separata: “Come Ricevere i Segnali”

Fornitore Segnali Automatici

Diffondi i tuoi segnali e i trader potranno utilizzarli aprendo i trade in automatico od in manuale, grazie al programma MT2IQ

I tuoi segnali potranno essere inviati manualmente, oppure attraverso dei segnali automatici di un indicatore personalizzato (vedi tutorial precedenti sulle spiegazioni generali).

Dal programma MT2IQ (ci riferiamo ad IQ, ma il tutorial è valido anche per altri broker) scegli “Fornire Segnali” in basso sotto la finestra “Social Trading”

Si accede ad una finestra “Fornitore di Seganli” dove si inseriscono i tuoi dati, ed inoltre se vuoi inviare:

  • Segnali pubblici o privati
  • Segnali gratis o a pagamento
  • Segnali manuali (cliccando tu) o automatici

Il nome del  servizio apparirà nella sezione “Social Trading”, alla sezione “Fornitori di Segnali Pubblcici” insieme agli altri servizi di segnali.

Per informazioni sulla procedura di installazione e settaggio del sistema MT2 vai alla pagina:

Come Installare l’Autotrading MT2

Come aprire un VPS

Ricorda che prima di passare alla versione che apre i trade in reale, richiedi il buono sconto del 10% a forzaforex@gmail.com

Facebook, Telegram e Forum per i tuoi commenti!

Gruppo Facebook

Chat Telegram

Forum ForzaForex