La Martingala per le Opzioni Binarie

La strategia martingala è un sistema molto utilizzato anche nel trading con le opzioni binarie. Esiste la possibilità di vincita con la tecnica della martingala?

strategia martingalaLa strategia della martingala si utilizza solitamente per recuperare eventuali trade andati male, ma, attenzione, vediamo tutti gli aspetti che possono essere negativi in una strategia con la martingala.

Solo nel guardare l’immagine che abbiamo proposto in apertura si intuisce che le puntate da farsi crescono enormemente in caso di successive perdite.

Sapete che il nostro obiettivo è esclusivamente quello di arrivare ad essere vincenti con il trading sulle opzioni binarie.
Cerchiamo quindi di studiare un sistema di martingala che possa aiutarci senza enormi rischi di denaro.

Diciamo che vogliamo arrivare ad una strategia martingala “studiata” per diminuire le perdite senza grandi rischi.

Cosa è la martingala

Per “martingala” si intende un processo derivato dalla teoria delle probabilità. La martingala vede una successione di numeri dove ogni numero è la metà del successivo. Se si parte da 1 si avrà: 1 – 2 – 4 – 8 – 16 – 32 – 64… all’infinito. Applicando la martingala al gioco, secondo il calcolo delle probabilità, dopo un certo numero di perdite, si dovrebbe arrivare ad una vincita. Si arriverebbe quindi a recuperare quanto perso inizialmente vincendo la puntata iniziale.

Il sistema martingala di Lévy Paul

levy paul propose la strategia martingala

Il sistema matematico della martingala è una delle strategie utilizzate nelle scommesse fin dal diciottesimo secolo.
La strategia martingala fu inizialmente proposta dal francese Lévy Paul ed il sistema venne immediatamente adottato da quasi tutti gli scommettitori dell’epoca.

Si pensava di aver trovato finalmente un sistema vincente, ma come facilmente si può intuire, il sistema vincente non esiste!

Lévy Paul propose per la prima volta il sistema della martingala
Il matematico partì da un semplicissimo calcolo con questa considerazione: ad ogni puntata, nel caso perdessi, raddoppio l’importo.

tecnica della martingala nelle scommesseSupponiamo di giocare alla roulette e puntare un euro per il primo lancio (puntiamo ad esempio sempre sul rosso).
Lo perdo e punto quindi due euro, lo perdo e punto 4 euro… raddoppio ad ogni puntata in caso di perdita.

E’ semplice capire che la quantità di denaro che devo rischiare può aumentare tantissimo.

aumento esponenziale degli investimenti con la martigalaPer arrivare a vincere potrei rischiare una somma enorme per “vincere” soltanto la posta iniziale!

Dovrei, teoricamente, avere un capitale infinito per vincere sempre, ma dovrei trovare anche un banco disposto ad accettare tutte le mie puntate!

Cosa succede ad esempio se vinco dopo 5 perdite consecutive?

Supponiamo di partire con 1 euro, avremo quindi:

1 euro + 2 euro + 4 euro + 8 euro + 16 euro: ho puntato fino ad adesso 31 euro. Vinco la sesta volta rischiando quindi 32 euro (devo raddoppiare la 5ª puntata) e quanto vinco? Solamente 1 euro, quello della prima puntata. Rischio altri 32 euro sperando di vincerne uno. Con questo banale esempio ci rendiamo conto di quanto sia rischiosa una tecnica di trading con il raddoppio della martingala. E non è tutto!

La strategia martingala nelle opzioni binarie

In una semplice scommessa con i dadi o sulla roulette se vinco ricevo quanto punto, se perdo, perdo quanto punto. Nel trading no!

Se perdo, perdo quanto investo, ma se vinco non vinco quanto investo! Il payout del broker non può mai essere il 100%.

I migliori payout arrivano anche al 90 / 93% ma è rarissimo; diciamo che la media del ritorno in caso di chiusura In the Money è del 80%. Quindi se perdiamo va via l’intero investimento, se vinciamo il profitto è del 80% dell’investimento.

A questo punto facciamo un semplice calcolo per sapere quanto dovremmo investire nel caso perdessimo consecutivamente alcuni trade. Limitiamoci, come nell’esempio dei dadi, a voler vincere soltanto il denaro relativo al primo investimento. Se partiamo con 10 vogliamo arrivare a vincere 8. Stiamo considerando sempre un payout del 80%.

  • Primo investimento = 10 (dollari / euro).
  • Secondo investimento, se vinco devo ricavare 18 in totale (10 prima puntata + 8 ). Quindi il secondo investimento sarà di 23 (più del doppio dei 10 iniziali).
  • Con il terzo investimento (nel caso i due iniziali andassero male) dobbiamo recuperare 10 +  23 = 33. Dobbiamo quindi investire una somma il cui payout sia di 41 (vogliamo sempre vincere i primi 8 previsti). Investiamo 52 per un profitto di circa 41.

Ci stiamo rendendo conto che una martingala sul trading diventa veramente rischiosissima, per poi arrivare soltanto al profitto relativo al primo investimento.

Al terzo ho già rischiato 85, al quarto circa 200… e se le perdite continuano? Rischio 200 per vincere i primi 8? Non ha senso ed una successione di 4 /5 perdite consecutive è altamente probabile.

La martingala opzioni binarie al recupero

Diverso ragionamento lo possiamo fare se volessimo recuperare le somme perdute, magari limitandoci a 3 investimenti consecutivi. Se vinciamo il primo benissimo, aspettiamo un nuovo trade. Ma se dovessimo perderlo possiamo pensare di provare a recuperarlo, ma senza arrivare ad investimenti assurdi.

Vediamo come si potrebbe fare:

  • 1º investimento = 10 – Perdiamo.
  • 2º investimento, vogliamo recuperare soltanto i 10 iniziali = 13 (80% = circa 10).
  • 3º investimento, vogliamo recuperare i 10 + 13 = 29 (80% = circa 23).

Se va bene il terzo investimento di 29 abbiamo recuperato tutto comunque rischiando molto, per poi non vincere niente! Se dovesse andare male siamo già sotto di 10 + 13 + 29 = 52… un quarto investimento dovrebbe essere di 65, sempre soltanto per recuperare, non per vincere qualcosa. Siamo già a 117, sembra davvero non convenga andare oltre i primi 3.

il re accetta la richiesta - calcolo secondo la teoria della martingalaRicordate la storia del Servo che aveva inventato la scacchiera per il suo Re?  

Il Re, entusiasta di questo nuovo gioco, gli disse: “chiedimi quello che vuoi e ti ricompenserò”.

Il servo rispose subito: vorrei un chicco di grano per il primo quadratino della scacchiera, 2 chicchi per il secondo, 4 chicchi per il terzo, 8 chicchi di grano per il quarto… e così via.

Il Re sorrise e acconsentì immediatamente vista la modica richiesta del servo non facendo bene i conti!

Cosa successe? Il Re dovette dare tutto il suo patrimonio al servo, e comunque non bastava per pagare il debito e la promessa fatta.

Infatti la scacchiera ha 64 posizioni. Se facciamo il calcolo arriviamo alla quantità di  chicchi di grano pari a:  18.446.774.073.709.551.616 !!!!

Stiamo pertanto attenti alla Strategia Martingala, applichiamo la tecnica del raddoppio solamente con il supporto di una ottima strategia per il trading.

Consigli utili per l’utilizzo della martingala

Se seguiamo queste poche regole avremo grandi possibilità di una strategia martingala fruttuosa nel tempo.

  • Fissare la percentuale massima di un investimento singolo; questa non dovrebbe essere più alta del 2 / 3% del capitale disponibile per il trading.
  • Possiamo aumentare ad un massimo del 5% per più investimenti ma non sullo stesso asset.
  • Cercare di diversificare le scadenze dei trade eseguiti, investire quindi su beni diversi.
  • Investire solamente in asset ben conosciuti.
  • I nostri ingressi devono essere sempre supportati da una solida strategia.
  • Non andare oltre 3 investimenti (o insieme di investimenti) in caso di perdite successive.

la martingala è ad altissimo rischioIn ogni modo, applicando queste semplici regole sarà estremamente difficile arrivare a perdere.

Un singolo investimento non ci crea problemi; più investimenti nello stesso momento, diversificati anche come scadenza oraria non avranno la probabilità di chiudersi tutti in negativo.

Abbiamo così una buona gestione del rischio che può facilmente portarci ad essere positivi nel tempo.

Per un corretto money management visita le pagine  Money Management  e  Gestione del Denaro

La Fibonacci Martingala

Non esiste una metodo sicuro per guadagnare anche perdendo spesso. Un altro sistema, oltre alla strategia martingala che è stato preso in prestito dai giocatori d’azzardo, è quello della Fibonacci Martingala detta a volte anche “Martingala Roulette”.

Abbiamo deciso di darle un certo spazio in quanto strategia abbastanza conosciuta, anche se non tanto nel mondo delle opzioni binarie.

Anche esso è un metodo di rialzo dell’investimento in caso di perdita. Il consiglio è di leggere e di provare il metodo della  Fibonacci Martingala

 

 

 

commenta sul forum opzioni binarie