I rischi di operare con i broker di opzioni binarie

I BROKER OPZIONI BINARIE PAGANO? CI SONO RISCHI?

Il trading con le opzioni binarie e’ appassionante e spesso profittevole, ma al momento della richiesta di prelievo ci saranno sorprese? Il broker paga?

Vediamo quale e’ la realta’ dei fatti senza mezze misure, per capire come operare, quanto depositare e prelevare, ed altri suggerimenti per evitare i rischi connessi al trading.

Prendiamo spunto dalla chat di Pocket Option per rispondere ad alcune domande , come questa di Paolo M.:

– Quanto conviene tenere sul conto e quanto prelevare ogni volta per essere tranquilli (uso Pocket Option)?

Risposta: Non c’è una regola precisa, ma un comportamento da tenere esiste, e vale per tutti i broker.

Il broker guadagna dalle tue perdite, quindi non vuole trader che incassano migliaia di euro alla settimana senza perdere quasi mai.

In pratica se prelievi alla settimana qualche centinaio di euro non hai problemi, parlo per esperienza dei nostri trader ai quali consigliamo questo comportamento. Se sei uno che opera con centinaia, se non migliaia di euro ad operazione ti consiglio di lasciar perdere, a meno che tu non conosca i rischi, e che al primo rifiuto di pagare (con motivazione da contratto magari vaga) accetti di perdere quella unica somma, senza mai lasciare molto sul conto!

Se sei un trader “normale” (la maggioranza) che deposita ad esempio 2/300 euro, preleva 100/200 max alla volta e magari spesso perde anche, anche se alla fine con saldo positivo, broker ben conosciuti ed utilizzati dai piú, come Pocket Option o Quotex non ti daranno problemi. Hanno un tale movimento di capitali che 1000 dollari non dovrebbero rientrare tra le loro preoccupazioni.

Broker meno utilizzati, anche se attraenti per alcune caratteristiche, comportano un notevole rischio.

Il prelievo del “piccolo” trader” in genere non viene esaminato, viene eseguito di routine in mezzo a tanti altri, invece il grosso importo passa all’esame dei responsabili che pur pagandolo, inizieranno a tenerti sotto osservazione, sperando che continuando ad operare possa perdere e quindi far recuperare al broker la perdita. Tuttavia se dovessi richiedere un nuovo prelievo consistente probabilmente troveranno il cavillo per non pagarti, od addirittura chiuderti il conto, in quanto indesiderato.

Un campanello di allarme? A volte il broker alza lo spread ai clienti non graditi. In questo caso scappa subito!

Infine un suggerimento per chi ha delle strategie originali o aggressive. In questo caso importante leggere il contratto col cliente (che trovate in questo sito nel menú o col tasto ricerca). 

Conclusione.

Il trader che opera in modo tradizionale, esaminando ad esempio i grafici con analisi tecnica senza utilizzare martingala, multi-ingressi od altre astuzie, potra’ trovare nel trading con le opzioni binarie un’esperienza piacevole. 

Diffida da chi critica ripetutamente nelle chat, magari in buona fede. Spesso si tratta sempre delle stesse poche persone che potrebbero essere andate incontro a problemi. La maggior parte dei trader di nostra conoscenza opera da anni senza fastidi, magari con la consapevolezza che dalle binarie non ci si arrichisce ma si opera comunque con passione.

La chat italiana di Pocket Option

La chat in Italiano di Pocket Option

https://t.me/PocketOptionItalia

Ancora, dalla chat:

Franco P.: -Io sono ovviamente retail ma non investo pochi euro. Avrò ricaricato 1000-2000 e per ora ho effettuato un solo prelievo di 3000 settimana scorsa, ma avrei bisogno di prelevarne altri 3000 quindi ho già “paura” di farlo-

R. Si é rischioso, preleva magari 500 in varie fasi, deposita qualcosa ecc. mai far vedere che vuoi scappare!

Alberto G.: -Ma quindi su IqOption fanno ancora le Binarie ?? Ho controllato nel mio vecchio account, ma non le vedo…

R. Bisogna sottostare ad alcune regole. Ti riporto i loro requisiti:

E’ necessario che tu possa soddisfare almeno due dei tre seguenti elementi:

  • Volume degli scambi. Hai effettuato almeno 10 operazioni (ciascuna del valore di € 150 o più) per trimestre negli ultimi 4 trimestri.
  • Portafoglio considerevole. Il tuo portafoglio finanziario, inclusi strumenti finanziari e denaro, supera € 500.000.
  • Esperienza rilevante. Hai almeno un anno di esperienza rilevante nel settore finanziario, poiché magari hai lavorato in qualche azienda di questo comparto.

Sulla home di forzaforex.it trovi un confronto tra broker, per scegliere con tranquillitá, ma sempre tenendo presente quanto sopra detto!

Broker che accettano trader italiani

Broker che accettano trader italiani

ATTENZIONE. A causa delle normative italiane La Consob ha oscurato i broker piú utilizzati che non rientrano nella lista delle loro autorizzazioni. 

Pocket Option e Quotex hanno aggiornato i loro link, accessibili da qualunque parte del mondo:

Nuovi Link alternativi per Quotex.
1. Quotex-broker.com/?lid=13735
2. Qxbroker.com/?lid=13735
3. Quotex.com/?lid=13735 (in alcuni casi non funzionante)
4. Quotex.io/?lid=13735 (in alcuni casi non funzionante)

Nuovo Link alternativo per Pocket Option
https://po.cash/smart/NBsHaX7rcA7Oqj

Vuoi conoscere il parere di altri trader? Informati sulla chat Telegram dei Broker non Esma!

Puoi visualizzare la lista completa dei broker permessi in Italia con relativo confronto nella home page .
Registrandoti attraverso questi link ottieni l’assistenza preferenziale, varie risorse gratuite e la possibilitá di accedere gratuitamente alla sala segnali. Cancella i cookies prima di visitare un broker. Invia il tuo ID, numero identificativo che il broker ti assegna, a info@forzaforex.it.


Non perderti le preziose risorse gratuite!