5/5 - (1 vote)

Rimbalzo dalla media mobile

IQ Option ha condiviso un breve tutorial per i trader che usano le brevi scadenze, i quali possono considerare di provare il rimbalzo della media mobile, che prevede un solo indicatore per monitorare il prezzo dell’asset. 

Come usare il rimbalzo (bounce) e con quali settaggi.

Questo approccio va oltre i massimi e i minimi a breve termine, al fine di determinare la direzione complessiva dell’andamento di un titolo. Esso monitora i “rimbalzi” per individuare le opportunità di trading mentre un asset di sposta entro la direzione della tendenza.

Utilizzando questo metodo, il trader traccia determinate attività sul grafico di trading e quindi agisce quando l’asset si discosta dalla linea della media mobile, si inverte e quindi rimbalza.

Vediamo il metodo più nel dettaglio per capire meglio il suo funzionamento.

Come funziona il rimbalzo della media mobile?

I prezzi dei titoli fluttuano su e giù per natura durante tutto il giorno (o per un periodo più lungo di tempo). Tuttavia, queste fluttuazioni generalmente restano all’interno di un determinato range, dando luogo a una tendenza generale al rialzo o al ribasso.

Il rimbalzo della media mobile funziona sia per operazioni long (di acquisto), sia per le operazioni short (di vendita). Esso impiega una media mobile esponenziale che assegna maggiore importanza ai movimenti più recenti del prezzo, offrendo al trader la possibilità di tracciare la direzione in cui il prezzo si muove e i momenti in cui questo rimbalza dopo aver toccato la linea della media mobile.

Sostanzialmente, il metodo punta a individuare i momenti in cui l’asset entra in una tendenza forte, ma tende a rimbalzare indietro verso la media mobile. Dopo il rimbalzo, prosegue nella direzione originale. Il rimbalzo viene usato come guida per il metodo del rimbalzo della media mobile.

Sebbene si tratti di un metodo ampiamente utilizzato tanto dai principianti, quanto dai trader esperti, non offre la garanzia di ricevere segnali perfetti e richiede una buona comprensione dei meccanismi che lo regolano e una buona dose di pratica. Per padroneggiare questo approccio, leggi come impostare e applicare il metodo qui sotto.

Come impostare l’indicatore?

Questo metodo si basa su uno specifico settaggio della MA esponenziale. L’uso di una media mobile elimina le fluttuazioni a breve termine dal grafico e mostra la direzione complessiva della tendenza. Questo permette di applicare il metodo a tutti gli asset.

In questo approccio vengono utilizzate una MA a 34 periodi e candele con intervallo da 1 a 5 minuti. I brevi tempi utilizzati possono consentire ai trader di ripetere questo metodo per diverse operazioni durante il giorno, se lo desiderano.

Il trading con l'approccio del rimbalzo della media mobile

Per configurarlo, trova l’indicatore della media mobile nell’elenco degli indicatori sulla piattaforma di trading che utilizzi. Assicurati di scegliere il tipo EMA e cambia il periodo dell’indicatore a 34. I trader possono modificare le impostazioni dell’indicatore in base alle proprie preferenze personali e al proprio piano di trading: maggiore è il periodo dell’indicatore, più fluida sarà la linea e viceversa.

Come applicare il rimbalzo della media mobile nel trading?

Prima di entrare nel dettaglio, è importante sottolineare che, come per qualsiasi indicatore, possono verificarsi divergenze e pertanto questo metodo potrebbe non funzionare correttamente nel 100% dei casi. Ciò significa che è fondamentale disporre di un solido piano di gestione del rischio (ad esempio, l’impostazione di livelli di stop-loss e take-profit).

Per utilizzare il metodo di rimbalzo della media mobile, i trader possono cercare una sequenza di segnali che possono indicare un potenziale segnale di ingresso. 

Per un’operazione long (possibile segnale di acquisto):

1Il grafico del prezzo tende verso l’alto, allontanandosi ulteriormente dalla media mobile esponenziale.
2. Il prezzo quindi si inverte, scendendo e registrando minimi più bassi, verso la linea dell’indicatore e la tocca, o scende leggermente al di sotto di essa.
3. Se la candela seguente non riesce a raggiungere un minimo inferiore e il prezzo supera l’indicatore verso l’alto, questo può essere considerato un segnale per un ingresso.

A titolo di esempio, vediamo il grafico qui sotto. Il grafico si muove verso l’alto, quindi si inverte e tocca l’indicatore, rimbalzando nella stessa direzione. Il momento del rimbalzo potrebbe indicare un possibile ingresso per un’operazione long.

Il trading con l'approccio del rimbalzo della media mobile
Un esempio di segnale di acquisto

Per un’operazione short (possibile indicazione di vendita):
1.Il grafico del prezzo tende al ribasso, scendendo progressivamente e allontanandosi dalla linea dell’indicatore.

2. Il grafico si inverte, raggiunge massimi più alti e tocca la media mobile, o va leggermente oltre.

3. La candela successiva non riesce a raggiungere un massimo più alto, il prezzo si inverte e sfonda l’indicatore al ribasso, continuando la tendenza al ribasso. Questo può essere considerato un segnale di ingresso.

Nell’esempio sottostante il grafico mostra le condizioni per un possibile ingresso short, con il grafico che rimbalza dalla media mobile verso il basso.

Il trading con l'approccio del rimbalzo della media mobile
Un esempio di segnale di vendita

Come detto in precedenza, l’intervallo di tempo della candela utilizzato per il trading con il rimbalzo della media mobile è compreso tra 1 e 5 minuti.

Abbiamo voluto fare una prova su grafico in movimento (Metatrader 4, M1, EMA 34):

Attraverso il metodo delle conferme si possono ricavare dei segnali di ingresso.

Conclusione 

Il rimbalzo della media mobile è un metodo che viene utilizzato dai trader che preferiscono lavorare con tempi brevi e cercano conferme del trend. Questo approccio esamina gli alti e i bassi dell’azione del prezzo per creare una linea di tendenza media dell’andamento del prezzo e può aiutare i trader a cogliere i rimbalzi dalla linea. Tuttavia, come qualsiasi metodo di trading, non può essere considerato come preciso al 100%, quindi deve essere accompagnato da adeguati strumenti di gestione del rischio per una migliore gestione del denaro. 

Puoi visualizzare la lista completa dei broker permessi in Italia con relativo confronto nella home page .
Registrandoti attraverso questi link ottieni l’assistenza preferenziale, varie risorse gratuite e la possibilitá di accedere gratuitamente alla sala segnali. Cancella i cookies prima di visitare un broker. Invia il tuo ID, numero identificativo che il broker ti assegna, a info@forzaforex.it.


Non perderti le preziose risorse gratuite!