Strategia RSI per opzioni binarie. Come funziona il popolare indicatore.


La piattaforma di IQ Option mette a disposizione l’indicatore RSI. Ma sappiamo come usarlo, magari utilizzandolo in una strategia RSI?

Ecco un breve tutorial per conoscere meglio l’indicatore e la relativa Strategia RSI,  per dare maggior efficacia ai nostri trade.

L’indicatore RSI

L'indicatore RSI

In figura: indicatore RSI visualizzato su piattaforma IQ Option

 

Inserimento dell'indicatore RSI

Inserimento dell’indicatore RSI

L’RSI, Relative Strength Index (Indice di forza relativa) è uno degli indicatori più utilizzati e diffusi.

 

E’ già disponibile su Metatrader ed ora anche sul broker IQ Option, il quale lo mette a disposizione oltre a Bollinger Band, Medie MobiliAlligator ed altre,  di cui parliamo in altri tutorial dedicati ad IQ Option ed ai suoi indicatori.

Vi si accede con facilità dalla schermata principale del grafico IQ Option.

L’indicazione ha una scala che va da zero a cento, ma viene data evidenza a due principali livelli, 30 e 70.

Questi delimitano le zone di ipercomprato (oltre 70) ed ipervenduto (sotto 30).

C’è dunque da attendersi una diminuzione dei prezzi nel caso che il grafico dell’indicatore si trovi vicino o sopra al livello 70, e viceversa un aumento dei prezzi nel caso che il grafico dell’indicatore si trovi vicino o sotto il livello 30.

 

Conosciamo meglio l’indicatore RSI

Abbiamo parlato più ampiamente dell’indicatore RSI per conoscerlo meglio, ecco la pagina :

Cosa è l’indicatore RSI

La Strategia RSI. Regola di ingresso

Grafico Eur/Usd con indicatore RSI

Giorno 13 Luglio 2015. Grafico Eur/Usd con indicatore RSI

Naturalmente non è sufficiente utilizzare l’indicatore per un ingresso nel trade quando si trova nelle zone di ipercomprato ed ipervenduto, ma occorre un sistema pratico se si vuole utilizzare l’RSI per gli acquisti ed evitare falsi segnali.

 

 

Regola di ingresso

Per entrare nel trade attenderemo che  l’RSI superi uno dei livelli, rimbalzi all’indietro e quindi riprenda l’andamento nella stessa direzione, dando cosi’ origine ad uno swing.

Al superamento dell’estremità dello swing si entrerà nel trade.

 

 

 

 

 

 

 

Esempi di Ingresso

L'indicatore RSI abbandona la zona di ipercomprato

L’indicatore RSI abbandona la zona di ipercomprato

Strategia RSI Esempio di Ingresso 1

Nella immagine accanto, nella zona indicata dal numero 1, l’indicatore mostra una discesa dopo la zona di ipercomprato.

Non si entrerà nel trade al superamento di tale zona ma si attenderà che l’indicatore mostri una prima indecisione, cambiando dunque direzione e formando uno swing.

Al superamento del minimo di tale swing otterremo il nostro segnale di ingresso (Put in questo caso)

Viceversa nel caso che il grafico mostri una salita dalla zona di ipervenduto.

La figura, nella zona 2, mostra che uno swing si è già creato.

Al suo superamento entreremo in Call.

Strategia RSI Esempio di Ingresso 2

Ancora un esempio, questa volta ingresso in Call, al superamento del massimo dello swing creatosi:

Strategia RSI esempio di ingresso in CALL

Strategia RSI esempio di ingresso in CALL

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Strategia RSI Esempio di Ingresso 3

Ecco un altro esempio, in questo caso su Metatrader:

RSI: ingresso al superamento in discesa del livello di ipercomprato

RSI: ingresso al superamento in discesa del livello di ipercomprato

 

L’RSI è ha superato in discesa il livello di ipercomprato (70) e forma uno swing, il cui minimo viene indicato dalla linea gialla tratteggiata.

L’ingresso avviene al superamento di tale linea.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Strategia RSI Esempio di Ingresso 4

Ancora su Metatrader,  Call al superamento della linea:

Ingresso RSI: Call al superamento della linea

Ingresso RSI: Call al superamento della linea

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Strategia RSI Esempio di Ingresso 5

Ancora uno screen per un ingresso in Call (USD/JPY M5, 14 Luglio 2015):

screen per un ingresso in Call

Un altro esempio di ingresso in CALL

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scadenza Migliore

Tutte le immagini che riguardano gli esempi di ingresso si riferiscono allo stesso periodo di trading, in tempi relativamente vicini.
Un RSI più sensibile, con più occasioni di entrare nelle iperzone, si ottiene abbassando il valore dei 14 periodi, regolazione di default

Scadenza (suggerita ed indicativa) : da 4 a 6 volte il time frame. Esempio: siamo su M5.  5×4=20 minuti minimo. In questo caso la scadenza non sarà inferiore ai 20 minuti e non superiore ai 30 minuti.

RICORDA: la linea RSI deve arrivare da una delle zone di ipercomprato od ipervenduto, e formare lo swing dopo avere superato tali zone, non cioè sopra 70 o sotto 30. I migliori swing sono quelli subito dopo le iperzone.

Strategia RSI e Bande di Bollinger

Puoi ancora migliorare il tuo sistema di trading con l’abbinamento con le bande di Bollinger. Otterrai forse meno segnali di ingresso ma ancora più efficaci:

Strategia Bande di Bollinger RSI

Proviamo il sistema di trading

Proviamo se funziona davvero la Strategia RSI

Sembra proprio che tale strategia, pur molto semplice, si dimostri veramente efficace.

Dato che il demo di IQ Option è gratuito e la registrazione richiede appena una email, perchè non provare il funzionamento della Strategia RSI?

Accedi subito dal nostro link, cliccando sul logo:

13-07-2015 15_06-000685

commenta sul forum opzioni binarie