Trading per Principianti. Opzioni. Crypto. Crescita Personale.

Cosa e’ lo Swing Trading

Swing Trading: La strategia utile per principianti ed esperti

Saprete che i broker propongono di volta in volta delle strategie di trading attraverso le loro newsletter.

Naturalmente i broker sono sempre di parte, ma spesso le loro informazioni si possono sfruttare a nostro vantaggio sfrondandole delle parti superflue.


Questa volta parliamo dello “Swing Trading“, una tecnica utile ai principianti ma anche ai trader esperti.

Cos’è lo Swing trading?
Con questa tecnica il trader cerca di cogliere le oscillazioni del mercato man mano che il prezzo dell’asset fluttua su intervalli di tempo brevi, intermedi o a lungo termine. Rispetto alla “Day Trading”, nello swing trading le operazioni possono essere aperte e chiuse entro un periodo limitato di tempo.

Swing alti e bassi


Per anticipare le oscillazioni, il trader spesso utilizza l’analisi tecnica . Analizzare i grafici dei prezzi e i pattern può aiutare a identificare i primi segnali delle potenziali oscillazioni e cogliere il momento ottimale per aprire un’operazione.

È possibile usare una varietà di strumenti diversi per l’analisi tecnica.


Ecco alcuni strumenti di analisi tecnica di base che puoi prendere in considerazione per il tuo approccio di swing trading.

  • La media mobile (MA): uno strumento popolare per identificare la direzione del trend.
  • I pattern delle candele: le combinazioni delle candele vanno a formare dei pattern al rialzo o al ribasso.
  • La convergenza divergenza degli indicatori oscillatori, come lo Stocastico, il MACD, RSI. Un indicatore potente per individuare le tendenze emergenti.
  • I ritracciamenti di Fibonacci: linee orizzontali impiegate per determinare i livelli di supporto e resistenza.
Un grafico candele con l’applicazione dell’indicatore Fibonacci




Parlando di swing trading, sono preferibili gli asset con oscillazioni maggiori.